E' nel Salento che ho trovato colei che sarebbe stata la compagna della mia vita e la mamma dei miei bambini. 
Dal momento in cui è arrivata lei al mio fianco mi sono sentito una persona migliore e pronto a crearsi una famiglia, nonostante avessi appena 21 anni. Siamo andati a vivere insieme quasi subito e dopo due anni ci siamo sposati e abbiamo avuto una splendida bambina, Alice, la primogenita che ora ha 5 anni e mezzo. Alice e Marta sono state due raggi di sole nella mia vita, avere un figlio ti fa vedere tutto sotto una luce diversa e di colpo capisci che niente è più importante di loro. 
Alla Lazio, la sera del gol alla Roma nel mio primo derby scoprimmo di aspettare Daniel, il nostro secondo bambino che ora ha 2 anni e mezzo ed è una forza della natura. Evidentemente quel gol che è il mio ricordo più bello con la maglia biancoceleste c'entra qualcosa anche col carattere del mio bambino!